Tech | WiFi ovunque con AVM FRITZ!

Tantissimi anni fa, quando stavo per trasferirmi a Milano, ho visitato almeno una trentina di appartamenti prima di avere il colpo di fulmine per la micro casa che ho poi preso in affitto.
Due furono gli elementi determinanti per la scelta:
– sulla porta d’entrata c’era (e c’è ancora) il mio numero fortunato, il 19
– sul tetto del condominio, c’è una favolosa enorme terrazza, che oggi è arredata con un bel tavolo di legno, sedie, ombrellone e diversi vasi in cui crescono pomodori e melanzane

Vi domanderete: cosa c’entra tutto questo con il titolo del post?
Ve lo spiego subito.

A COSA SERVE AVERE UN TERRAZZO IN CITTÀ SE POI CI STAI POCHISSIMO?

La mia terrazza mi vede in rarissimi momenti, come la veloce annaffiatura serale delle piante, qualche cena con gli amici più cari o poche ore di lettura in solitudine, quando decido di staccare completamente dal resto del mondo.
Perchè frequento così poco la mia terrazza?
Lo so, vi sembrerà una cosa di poco conto, ma… il wi-fi non arriva fin lassù, nonostante ci sia un solo piano a separare il modem dal mio splendido tavolo con ombrellone rosso.
Sogno di salire le scale, con il mio pc sotto braccio, per poi sedermi comoda e mettermi a scrivere per il blog o magari a guardare le mie adorate serie tv su Netflix.
Ma non posso farlo, o meglio, fino a oggi non ho potuto farlo.

COME GODERSI DI PIÙ GLI SPAZI DOVE NON ARRIVA IL WI-FI

Mettendoli sotto copertura rete grazie a un ripetitore wi-fi, ovvio.
Una vera banalità, avete ragione, ma io mi sono decisa da poco a fare questo passo e ora vi sto scrivendo proprio mentre sono seduta sul tetto del mio palazzo, circondata da altri tetti di Milano, al tramonto di una bella sera d’estate.
Per realizzare questo grande e tanto anelato desiderio sto utilizzando un ripetitore wi-fi AVM FRITZ!, e più precisamente il modello 1160.

AVM Fritz!

COME FUNZIONA UN RIPETITORE WI-FI AVM FRITZ?

Innanzitutto, c’è da dire che il dispositivo non è ingombrante, è colorato e di design, quindi non disturba averlo esposto in bella vista. Si attacca a una normale presa elettrica e si configura in pochi secondi, con una facilità a prova di scemitudine estrema. Basta fare click sul pulsante e automaticamente avviene la connessione tra il dispositivo e il modem; Fritz! poi si configurerà automaticamente per trovare le impostazioni più adeguate alla vostra rete wi-fi.
In pochissimi minuti aumenterete la copertura della vostra rete e non ci sarà angolo di casa dove non riuscirete a connettervi a Internet.
Il tutto spendendo poco meno di 60 euro.

AVM Fritz!

Da quando uso il ripetitore AVN Fritz! mi godo la terrazza ancora di più.
Anzi, adesso vi lascio e guardo una nuova puntata di Glow, l’ultima serie Netflix che ha attirato la mia attenzione, con delle protagoniste davvero non-groupies.

[articolo redatto da Elena Giorgi]

markettalight

About Redazione

La redazione delle non-groupie è un luogo scoppiettante, dove le idee si accavallano, bisticciano, prendono forma e si liberano nell'etere. Tante menti diverse, che mettono i propri pensieri a disposizione l'una dell'altra, per creare post che raggiungano altre non-groupie ma anche tutti quei maschi che credono nel non-groupismo come stile di vita.

2 thoughts on “Tech | WiFi ovunque con AVM FRITZ!

    1. Davvero Sandra, ho una terrazza magnifica e l’ho sempre usata solo per isolarmi a leggere. Che è bellissimo, s’intende, ma è altrettanto bello stare lassù a guardare le mie amatissime serie tv o a scrivere i post per il blog. O a parlare via Skype con la mia nipotina.
      Ora finalmente mi sento libera di fare anche queste cose!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *