Podcast: quelli assolutamente imperdibili secondo noi

Il 2019 è stato l’anno della consacrazione dei podcast, strumenti per fare informazione, intrattenimento e divulgazione. Canali radio tematici che possono aiutarci a scegliere la nostra prossima lettura, scrivere una lettera di presentazione, scoprire autrici ignorate dal mainstream, approfondire capitoli interi di storia.

Qui in redazione ne facciamo grande uso e abbiamo un elenco di preferiti, che abbiamo deciso di condividere con voi.
Ecco, quindi, i podcast che non potete assolutamente perdere (secondo noi).

Il podcast di Alessandro Barbero

Chi: Alessandro Barbero, storico, medievista, scrittore e accademico italiano.

Cosa: 50 lezioni e conferenze in cui Alessandro Barbero racconta in modo avvincente e ricco di curiosità gli aspetti più o meno noti della storia, dal Medioevo all’Età Contemporanea. E’ una raccolta non ufficiale curata da Fabrizio Mele a scopo divulgativo per rendere facilmente accessibili contenuti culturali già gratuiti.

Per chi: ama la Storia e anche per chi non ha mai amato studiarla. Insomma, un approccio completamente nuovo.

Disponibile su: Spotify, Apple Podcast, Google Podcast

AntiCorpi

anticorpi - podcast

Chi: Jennifer Courson Guerra, giornalista.

Cosa: 28 puntante per 4 stagioni di una vera e propria piccola enciclopedia femminista.  Svariati i temi affrontati, ma sempre con al centro il ruolo della donna. AntiCorpi evoca la resistenza che i nostri corpi attuano ogni giorno, dalle molestie, dalla norma e da chi li vorrebbe regolare con leggi oppressive.

Per chi: si pone domande sulla parità di genere, sulla visione intersezionale del femminismo e sui pari diritti per tutti.

Disponibile su: SpotifyGoogle Podcasts e Apple Podcasts

Chimera

chimera - podcast

Chi: Marianna Peracchi social media manager e Giulia Caterina Trucano giornalista.

Cosa: ogni mese un libro solo e due differenti commenti a volte in netto contrasto e dai toni appassionati.  Appuntamento inframezzato da consigli libreschi con il sottofondo miagolante del gatto di casa Pistacchio.

Per chi: ama leggere e confrontare la propria opinione con altri lettori.

Disponibile su: Spreaker, Querty,

Chi: Matteo B. Bianchi, scrittore, editor e autore televisivo.

Cosa: Copertina è un podcast per i consigli di lettura in cui sono protagonisti coloro che vivono gran parte della giornata in mezzo ai libri: i librai. In ogni puntata c’è la storia di una libreria, del suo proprietario e consigli sulle recenti uscite editoriali.

Per chi: ama la lettura ed è alla ricerca di nuovi consigli.

Disponibile su: Apple Podcast, Google Podcast, Spreaker, Spotify e Storielibere.fm

Daimon

Chi: Violetta Bellocchio, scrittrice

Cosa: Aneddoti, racconti e osservazioni sul Daimon, il demone dell’ossessione, della fissazione e della dipendenza. Tra ossessioni d’amore, quelle per il gioco d’azzardo, i social network e la pornografia, le fissazioni umane da cui non riusciamo a liberarci.

Per chi: per chi vuole ascoltare temi a volte difficili da affrontare ad alta voce.

Disponibile su: Apple Podcast, Spotify, Spreaker, storielibere.fm, Youtube

Le parole per farlo

Chi: Annamaria Anelli, business writer, docente di scrittura efficace.

Cosa: 6 puntate tematiche in cui Annamaria Anelli ci conduce per mano – anche grazie all’aiuto di professionisti ospiti – nei momenti cruciali in cui bisogna raccontarsi. Le frasi fatte, la maternità, il fallimento, la fragilità, il curriculum diventano un topos narrativo, per la loro portata universale, trattato con cura, professionalità e familiarità.

Per chi: ha bisogno di un aiuto per imparare a raccontarsi, è in cerca di lavoro, semplicemente per chi è alla ricerca di nuovi stimoli narrativi

Disponibile su: Storytel

Mis(S)conosciute

Chi: Giulia Morelli, filologa, Maria Lucia Schito, radio Producer e Silvia Scognamiglio, SMM e traduttrice.

Cosa: Mis(S)conosciute – Scrittrici tra parentesi racconta le scrittrici non troppo note – ahimè – dell’universo letterario contemporaneo. Un modo per accendere la curiosità e portarci alla scoperta di pagine, testi e pensieri. Il progetto in podcast che ha all’attivo due puntate (siamo in fervente attesa della terza).

Per chi: vuole scoprire storie di autrici, delle loro vite e soprattutto del valore delle loro opere.

Disponibile su: iTunes, Spreaker, Spotify,  Gopod.me, 

Ordinary Girl ordinary girls - podcast

Chi: Florencia  Di Stefano Abichain ed Elena Mariani. Autrice, speaker e content creator la prima, autrice e social media manager la seconda.

Cosa: 10 puntate raccontano la vita di ragazze normali ma molto pop,  con riflessioni, domande e affermazioni direttamente dalla voce di due trentenni. Dalla prima puntata in cui ci si interroga su quando si diventa effettivamente adulti, fino ai temi che toccano la donna contemporanea, femminismo compreso, e le diversità con il genere maschile. Presto la seconda stagione.

Per chi: sta abbandonando l’età con il 2 davanti, ma valido sino a tutta la decina successiva.

Disponibile su: Radio Popolare, Storytel e Apple podcast

Pesto

pesto - podcast

Chi: Valentina Aversano, esperta di libri e comunicazione web.

Cosa: Un diario vocale settimanale che è anche uno spazio di scoperta: fatti, pensieri e persone. Valentina Aversano è una voce amica che vi racconterà gli esperimenti, le difficoltà e le scoperte settimanali dal suo osservatorio web. Imperdibile.

Per chi: ha bisogno di una spinta per fare le cose e non aspettare di essere perfetto, per chi ama le storie, i fatterelli e la vita.

Disponibile su: Telegram

Posso direposso dire? - podcast

Chi: Sei baldi e irriverenti giovani compongono il team di Posso Dire, li trovate nel dettaglio tra i following qui .

Cosa: diversi i temi trattati in 10 episodi e mezzo, più il finale. Una miscellanea discutibile che ha scalato la classifica di Spotify, facendo le scarpe anche a Montemagno. Un motivo ci sarà, provate ad ascoltarli per scoprirlo.

Per chi: ha nostalgia della cumpa, è un maschio milanese trentenne in cerca del suo posto nel mondo, ama dare sfoggio dei suoi studi e della sua cultura mascherati da uno studiato low profile.

Disponibile su: Spotify e Apple podcast

 

About Redazione

La redazione delle non-groupie è un luogo scoppiettante, dove le idee si accavallano, bisticciano, prendono forma e si liberano nell'etere. Tante menti diverse, che mettono i propri pensieri a disposizione l'una dell'altra, per creare post che raggiungano altre non-groupie ma anche tutti quei maschi che credono nel non-groupismo come stile di vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *