Oscar 2016 | I sì e i no sul red carpet

Ok, lo sapete tutti che io non sono certo la persona più adatta a parlare di moda, visto che mi vesto sempre di nero e che non riesco ad appassionarmi al fantastico mondo dei lustrini.
Però ho occhi per vedere e lingua tagliente per criticare, così non posso lasciarmi scappare quest’occasione per dire la mia su alcuni degli abiti indossati da star e starlette sul red carpet hollywoodiano di stanotte alla cerimonia degli Oscar.

NO

Iniziamo con la vincitrice come miglior attrice non protagonista: Alicia Vikander in un Louis Vuitton stile popcorn fritto nel burro ha diviso la critica fashion. C’è chi l’ha amata pazzamente e chi, come me, ha pensato di sgranocchiarla.

Alicia Vikander @ Oscar

Saoirse Ronan, candidata come miglior attrice protagonista per Brooklyn, ha dichiarato di aver chiesto a Calvin Klein di realizzare l’abito in verde: bello squamoso, come un dragone sputafuoco, anche se l’oroscopo cinese ci dice che siamo nell’anno della scimmia.

Saoirse Ronan @Oscar

Dopo il popcorn salato della Vikander, avevo proprio voglia di un dolcino. Ci ha pensato Heidi Klum, presentandosi vestita da vaporosa torta lilla.

Heidi Klum @ Oscar

Margot Robbie – che non dimenticheremo mai per come ha aperto le gambe davanti a Leonardo Di Caprio, incantandolo in The Wolf of Wall Street – non voleva essere da meno della Ronan, così ha scelto di vestirsi da iguana.

Margot Robbie @ Oscar

Kate Winslet, candidata come miglior attrice non protagonista per il controverso Steve Jobs, era bellissima. Capelli e trucco perfetti e ineccepibili. Peccato per l’abito fatto con i sacchi della spazzatura.

Kate Winslet @ Oscar

Brie Larson in Gucci.
La protagonista di Room ha vinto l’ambita statuetta e ha azzeccato l’abito.
Applausi per lei e per il suo stylist.

Brie Larson @ Oscar

Cate Blanchett è talmente incantevole da poter indossare anche un controverso petaloso Armani Privé.
Semplicemente meravigliosa.

Cate Blanchett @ Oscar

Arriva lei e non ce n’è più per nessuna: Charlize Theron, la grande esclusa dalle nomination di quest’anno, appare in rosso Dior e ci conferma che Dio c’è.
Mad Max Fury Road ha fatto incetta di premi e lei ha vinto tutto, anche senza essere in gara.

Charlize Theron @ Oscar

Ancora Dior, ancora una bionda, ancora tanta bellezza: Jennifer Lawrence, venticinque anni, quattro nomination, una vittoria nel 2013 per Il lato positivo.

Jennifer Lawrence @ Oscar

Menzione speciale per Sylvester Stallone, con uno smoking blu fatto su misura e un accessorio a dir poco perfetto: la moglie Jennifer Flavin, da ventotto anni al suo fianco.
Io ho esultato per la sua nomination come miglior attore non protagonista in Creed, perchè Rocky è unico e anche stanotte lo ha dimostrato, nonostante l’Oscar non sia finito tra le sue mani.

Sylvester Stallone @ Oscar

Ci ritroviamo tra un anno sul tappeto rosso.
Ora che a Leo hanno finalmente dato l’Oscar, chissà cosa inventeranno per tenerci con il fiato sospeso…
Nel frattempo, andiamo al cinema ed evitiamo di mangiare troppo popcorn.

About Elena Giorgi

Emiliano-romagnola, ragazzina negli anni ’80, si trasferisce a Milano nel 2008 e diventa un angelo custode di eventi. Lettrice appassionata, modera incontri letterari ed è stata direttore artistico di una rassegna segreta e notturna. Pratica mindfulness, mangia e beve con gusto e adora rilassarsi ascoltando musica jazz. Ogni giorno sceglie di sorridere. È meno cattiva di quello che sembra e vorrebbe morire ascoltando "La Bohéme".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *