Musica | Ecco a voi la playlist delle feste

La playlist delle feste serve a non farci mancare le canzoni che creano l’atmosfera e ci fanno sentire a nostro agio, coccolati e sognanti.

Christmas is doing a little something extra for someone.
Charles M. Schulz

Stiamo lavorando intensamente al blog e speriamo di tornare in tempo per potervi dedicare questa playlist natalizia, che vi affianchi fino a gennaio e al nuovo anno. Vogliamo accompagnarvi durante l’apertura dei regali, il cenone e i pranzi, le sessioni di tombola in famiglia e il relax sul divano, magari con tante candele accese.

Ci sono 27 brani per tutti i gusti che ci faranno spaziare dalle atmosfere più classiche con Tony Bennet e Bing Crosby. Le voci suadenti di Ella Fitzgerald eFrank Sinatra. Il tocco di r&b firmato dai Jackson 5 e dal nostro amato Stevie Wonder. Ci sono i gettonatissimi e immancabili brani natalizi Last Christmas e All I want for Christmas is you. Ma anche i Queen, Paul McCartney, John Lennon. C’è anche Elvis Presley che canta di un Natale malinconico. Oppure Josè Feliciano che ci trascina sulle note di Feliz Navidad.

Una playlist delle feste che vuol essere un modo per tornarvi in mente in attesa che questo spazio ritorni a riempirsi di pensieri e parole, di storie e di emozioni. Ci siete mancati davvero tanto e con l’avvicinarsi delle festività questo luogo virtuale sembra molto vuoto senza le nostre chiacchiere. Ma – lo ripetiamo così si avvera – assieme al nuovo anno ci rinnoveremo anche noi e ci ritroveremo nuovamente tra questi pixels.

Intanto, che siano buone feste a tutti voi. Passatele in serenità se potete.
Qui vi si vuole molto bene,
Le vostre non-groupies

About Redazione

La redazione delle non-groupie è un luogo scoppiettante, dove le idee si accavallano, bisticciano, prendono forma e si liberano nell'etere. Tante menti diverse, che mettono i propri pensieri a disposizione l'una dell'altra, per creare post che raggiungano altre non-groupie ma anche tutti quei maschi che credono nel non-groupismo come stile di vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *