Musica | Gli album da regalare quest’anno

Le non-groupies hanno un cuore sempre pieno di musica, l’adorano, l’ascoltano e la vivono. Ogni tanto condividono con voi i loro ascolti su queste pagine. E soprattutto adorano regalare musica, quanto donare libri. Perché sono i doni più vicini all’anima, quelli che si fanno per entrare in contatto con le dimensioni più interiori.

Non è sempre facile, perché ognuno ha gusti precisi, a volte si è poco propensi alla novità. Così ci abbiamo pensato noi a sondare un po’ le uscite di quest’anno e a spaziare tra i generi, ascoltando senza pregiudizi.

Ecco la lista degli album da regalare quest’anno!

THE ROLLING STONES – BLUE & LONESOME

album da regalare rolling-stones-imnotagroupie

Quando tutti pensavano di aver già etichettato il momento dei Rolling Stones, eccoli ritornare con un album registrato in studio come non accadeva da dieci anni. Blue & Lonesome è un salto al passato della loro storia – le famose origini, forse questo lo avrete sentito –  eppure non sappiamo se si possa parlare di ritorno per un suono così antico eppure nuovissimo. Immaginate di averli di fronte al Club Crawdaddy, con l’energia della gioventù e le pulizie di suono che la tecnologia odierna riesce a dare. Sono bravi, sono immensi, sono immortali. Disponibile su iTunes Amazon Official Store HMV.

BLOOD ORANGE – FREETOWN SOUND

album-da-regalare-freetown-sound-imnotagroupie

Scoprirlo solo a fine anno fa quasi rimpiangere d’avere trascorso quasi sei mesi nell’ignoranza pura. Blood Orange ha realizzato uno dei progetti più belli che abbiamo mai ascoltato e che colpiscono nei sentimenti profondi. Sicuramente una produzione di nicchia ma non ostica all’ascolto, anzi avvolgente. Disponibile su digital, stream eshop.

MICHAEL KIWANUKA – LOVE & HATE

album-da-regalare-kiwanuka-imnotagroupie

Il consiglio di cuore a chi ama le sonorità soul pop ma resta molto esigente inside. Kiwanuka non vi deluderà! Love And Hate è un album dalla spiccata creatività, che riesce ad amalgamare con sapienza elementi mainstream e più sofisticati.  Lasciatevi stupire dai richiami funky, da quelli più psichedelici, fino al rock più antologico. Non è un’accozzaglia, è proprio bello! Su tutte le piattaforme iTunes, Spotify, Amazon, HMV e Official Store.

BON IVER – 22, A MILLION

album-da-regalare-bon-iver-imnotagroupie

Un nome che non è una novità tra le nostre preferenze. E sappiamo tutti che “Bon Iver” è un gruppo. Quello che forse non tutti sappiamo è che il suo ultimo disco ha saputo connettere le musicalità folk con la contemporaneità. Di fatto togliendogli una patina vintage e – in alcuni casi – anche un po’ stereotipata, per giungere a un suono complesso e visionario. Quando l’indie folk diventa grande. Tutti i formati e le versioni che desiderate sul sito ufficiale.

BEYONCÈ – LEMONADE

Beyoncè - Lemonade

Ve ne parlammo appena uscito e siamo ancora più convinte della sua forza e bellezza!
A pochi click di distanza su Tidal per accaparrarvi un signor album da regalare.

Sicuramente ci sono tanti altri album che vale la pena ascoltare, e vi invitiamo anche a riprendere qualche nostro vecchio post con gli ascolti di ottobre, novembre oppure la classifica delle canzoni preferite dalle non-groupies del 2016.

Che la musica ci accompagni. Sempre!

markettafree

About Nunzia Arillo

Sociologa, communications manager e, soprattutto, napoletana. Costantemente impegnata nella lotta tra serio e faceto. Riempie la sua vita - con la stessa intensità - di innovazione, libri e caffè. Non si ferma davanti a niente, nemmeno di fronte all'etichetta "lavare solo a secco". Crede nella reincarnazione e nella prossima vita vorrebbe essere manichino da Bergdorf Goodman. E' sedotta dal lusso, ma conosce la parola "mercatino" in tutte le lingue del mondo. Scrive sempre e ovunque pure su rotoloni asciugatutto (true story), non meravigliatevi di trovare la sua firma su magazine di musica, moda e luxury. Mollerebbe tutto per seguire Ivano Fossati ma la sua unica divinità è Stevie Wonder. La mattina si sveglia con il sorriso ma non dovete parlarle prima del caffè. Adora i numeri dispari, ma le piace ordinare le cose per 10.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *