Musica | Feeling the street

Che bello aprire la posta elettronica e scoprire che due delle nostre passioni di non-groupie si sono fuse per un’iniziativa davvero unica!

Jo Pogson in Auckland
Jo Pogson in Auckland

Parliamo di Feeling the street, dove musica e paesaggi urbani si uniscono per le prossime nove settimane!

In tutto il mondo, ogni giorno, alcune delle performance musicali più vivaci si svolgono in luoghi davvero inusuali: agli angoli delle strade, nelle piazze e nelle metropolitane.

Chelsea Hart in Edinburgh
Chelsea Hart in Edinburgh
Federico Cueta in Buenos Aires
Federico Cueta in Buenos Aires

Questi talenti sconosciuti che popolano le nostre città ora avranno una “casa” con il lancio di Feeling the Street, una campagna online che celebra alcuni dei migliori artisti di strada di tutto il mondo.

Walter Valino
Walter Valino
Jobey Hudson in New_Orleans
Jobey Hudson in New_Orleans

È Toyota che ha dato vita a questo progetto! Il brand che condivide le strade con musicisti di tutti i continenti ha creato una piattaforma per celebrare questi artisti incredibili e dare loro l’opportunità di essere conosciuti a livello globale.

Feeling the street per la prima volta raccoglierà le produzioni originali dei migliori artisti di strada di tutto il mondo in un unico luogo!
Offrendo a tutti noi la possibilità di conoscerli, apprezzare le loro doti e soprattutto votare i 6 componenti della Global Street Band. La Global Street Band sarà una specie di dream-team dei musicisti e farne parte consentirà di dare un boost notevole alla carriera artistica.

Elyssa Haughey in Wellington
Elyssa Haughey in Wellington

A giugno 2015, la band vincitrice volerà in Nuova Zelanda , da tutte le parti del mondo, per dare il via a un tour di nove giorni, che culminerà in una performance dal vivo all’American Express Queenstown Winter Festival.

Anche 6 dei votanti saranno selezionati per aggregarsi alla band e partecipare al tour.

Harmony Yu in Melbourne
Harmony Yu in Melbourne

Forza, allora, tutti su www.feelingthestreet.com per votare i nostri artisti preferiti!

#feelingthestreet

About Nunzia Arillo

Sociologa, communications manager e, soprattutto, napoletana. Costantemente impegnata nella lotta tra serio e faceto. Riempie la sua vita - con la stessa intensità - di innovazione, libri e caffè. Non si ferma davanti a niente, nemmeno di fronte all'etichetta "lavare solo a secco". Crede nella reincarnazione e nella prossima vita vorrebbe essere manichino da Bergdorf Goodman. E' sedotta dal lusso, ma conosce la parola "mercatino" in tutte le lingue del mondo. Scrive sempre e ovunque pure su rotoloni asciugatutto (true story), non meravigliatevi di trovare la sua firma su magazine di musica, moda e luxury. Mollerebbe tutto per seguire Ivano Fossati ma la sua unica divinità è Stevie Wonder. La mattina si sveglia con il sorriso ma non dovete parlarle prima del caffè. Adora i numeri dispari, ma le piace ordinare le cose per 10.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *