Michelle Obama, ci mancherai!

Cara Michelle Obama, ci mancherai.
Senza fare paragoni con passato, presente e futuro, ci mancherai. Per aver saputo essere un modello, non solo per gli americani e per gli afroamericani, ma soprattutto per noi donne.
Tante le cose che ho apprezzato di te: la classe, l’ironia, la passione. Ma forse tra tutte, l’equilibrio di chi ha già scavato dentro di sé e ne ha tirato fuori il meglio, la consapevolezza. Spesso le tue parole sono state piccoli e grandi mattoni per costruire un nuovo modo di essere donna, di sostenersi fra donne e lottare.

Ed è attraverso alcune delle tue frasi più belle che ti voglio raccontare.

Tutto quello che so e che faccio, è il risultato di quello che ho vissuto nel piccolo appartamento in cui vivevo con i miei genitori.  

Dicesti così circa dieci anni fa in un’intervista. E non hai mai smentito il tuo essere fiera e grata per le tue origini.  Con l’orgoglio di sapere perfettamente chi sei e come sei diventata così. Perchè solo così saprai come affrontare le avversità.

When I hear about negative and false attacks, I really don’t invest any energy in them, because I know who I am.

michelle obama - imnotagroupie

Sono l’esempio di cosa significa essere una ragazza che fin dall’inizio è stata amata dalle persone intorno a lei. Sono stata circondata da donne straordinarie che mi hanno insegnato che cos’è la forza interiore e la dignità.

La forza di queste parole è da mozzare il fiato. Sostenere le persone che ami, soprattutto quando sono giovani e hanno bisogno di fiducia e supporto. Sono state tante le volte in cui hai richiamato l’attenzione sul ruolo delle donne nella vita sociale e ancora di più quelle in cui hai sostenuto le giovani generazioni.

12 michelle obama - imnotagroupie

There are still many causes worth sacrificing for, so much history yet to be made.

Dall’educazione delle ragazze alla lotta all’obesità, fino all’impegno civile. Questi i tuoi punti fermi che ti hanno fatto guadagnare la stima non solo degli addetti ai lavori, ma anche delle tante persone che guardavano a te come ad un esempio.

10 - michelle obama - imnotagroupie

A volte ci sono momenti che è meglio lasciar andare un po’. Prendersi del tempo, magari dormirci su. Farsi uno shampoo o una doccia chiarificatrice, come faccio io. E riprovarci a mente fresca e un po’ più intensamente.

Find people who will make you better.

Choose people who lift you up.

Frequenta chi riesce a tirare fuori il meglio di te. Non accontentarti della mediocrità di rapporti comodi. Scegli chi ti apprezza e chi stimi, chi sa farti alzare l’asticella. Quante volte avremmo dovuto ricordarci queste parole.

11 - michelle obama - imnotagroupie

Success isn’t about how much money you make. It’s about the difference you make in people’s lives.

Fare la differenza, cambiare le regole del gioco. Esserci. Ricoprire il ruolo che hai, al meglio. Accettare le sfide del quotidiano. Non tirarsi indietro quando c’è da lavorare. Impegno. Responsabilità.

We learned about honesty and integrity – that the truth matters… that you don’t take shortcuts or play by your own set of rules… and success doesn’t count unless you earn it fair and square.

13 michelle obama - imnotagroupie

C’è solo una persona che dobbiamo temere di deludere e questa persona siamo noi stesse. Dobbiamo verità e autenticità a noi stessi prima che a chiunque altro. I nostri obiettivi – quelli veri, autentici – sono prioritari.

Strong men — men who are truly role models — don’t need to put down women to make themselves feel powerful.

Gli uomini forti — quelli che sono davvero un modello — non hanno bisogno di offendere le donne per dimostrare il loro potere. Queste parole echeggiarono lo scorso ottobre durante un evento elettorale in sostegno di Hillary Clinton a Manchester, in New Hampshire. Rispondevi agli attacchi volgari di Trump, ma cercavi di parlare soprattutto alle donne che troppo spesso confondono la forza con l’arroganza, il possesso con l’amore, la violenza con il corteggiamento.

Chiudo questa lettera con la tua frase più bella, quella sul sognare e farlo in grande. La frase del tuo discorso di addio di pochi giorni fa.

Plenty of folks – including me and my husband – started out with very little. But with a good education and a lot of hard work, anything is possible.

Never stop streaming, never stop work hard.
Ciao Michelle.

About Nunzia Arillo

Sociologa, communications manager e, soprattutto, napoletana. Costantemente impegnata nella lotta tra serio e faceto. Riempie la sua vita - con la stessa intensità - di innovazione, libri e caffè. Non si ferma davanti a niente, nemmeno di fronte all'etichetta "lavare solo a secco". Crede nella reincarnazione e nella prossima vita vorrebbe essere manichino da Bergdorf Goodman. E' sedotta dal lusso, ma conosce la parola "mercatino" in tutte le lingue del mondo. Scrive sempre e ovunque pure su rotoloni asciugatutto (true story), non meravigliatevi di trovare la sua firma su magazine di musica, moda e luxury. Mollerebbe tutto per seguire Ivano Fossati ma la sua unica divinità è Stevie Wonder. La mattina si sveglia con il sorriso ma non dovete parlarle prima del caffè. Adora i numeri dispari, ma le piace ordinare le cose per 10.

2 thoughts on “Michelle Obama, ci mancherai!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *