“In cammino” con Rosario Bonaccorso

Uno dei concerti più belli visti a Umbria Jazz 2010.
Il quartetto di Rosario Bonaccorso – con Andrea Pozza al pianoforte, Fabrizio Bosso alla tromba e Nicola Angelucci alla batteria – mi conquistò allora con la musica di “Travel notes”, il primo disco inciso da questa formazione nel 2008.
A distanza di tre anni da quella produzione, Bonaccorso e il Travel Notes Quartet tornano con un nuovo disco, “In cammino”, ancora e sempre ispirato al viaggio, inteso come esperienza di vita e raccolta di ricordi, sensazioni, emozioni.
Dodici first takes che regalano un senso di naturalezza assoluta, di bellezza compositiva semplice ma efficace.
Spiccano l’introduzione al disco, “Maria and Maria”, una ballad piuttosto evocativa e sentimentale, “Sogni proibiti”, che mette in risalto la grande abilità interpretativa di Bonaccorso, “Canzone di Laigueglia”, brillante colonna sonora di una gita fuori porta, che rammenta allegria e solarità.
E ancora, “Mister Zen”, che ospita il sax soprano di Stefano Di Battista, partendo da un intro fusion che volge verso un crescendo ritmico e ipnotico.
Chiude il disco una bellissima “Vienna”, con la sua melodia romantica e decadente, breve ma penetrante.
Un jazz rassicurante e accogliente, ormai sempre più raro nella produzione musicale italiana.
Rosario Bonaccorso Travel Notes Quartet – In cammino
(Parco della Musica Records – distr. Egea)

Rosario Bonaccorso contrabbasso, voce
Fabrizio Bosso tromba
Andrea Pozza pianoforte
Nicola Angelucci batteria
Stefano Di Battista sax soprano

About Elena Giorgi

Emiliano-romagnola, ragazzina negli anni ’80, si trasferisce a Milano nel 2008 e diventa un angelo custode di eventi. Lettrice appassionata, modera incontri letterari ed è stata direttore artistico di una rassegna segreta e notturna. Pratica mindfulness, mangia e beve con gusto e adora rilassarsi ascoltando musica jazz. Ogni giorno sceglie di sorridere. È meno cattiva di quello che sembra e vorrebbe morire ascoltando "La Bohéme".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *