Friday Summary | Vivere in un film

Friday Summary

ovvero qualche consiglio per il week-end e tante altre cose belle da fare e da vedere, quando vi pare

friday-summary-cinema-imnotagroupie

Vi è mai capitato di sentirvi come in un film? Alcuni momenti sembrano scene scritte da un (ottimo/pessimo, a seconda dei casi…) sceneggiatore. E tutto quello che vi circonda vi fa dubitare della realtà. Oppure per un attimo vorreste staccare tutto e far parte della vostra pellicola preferita. Insomma che vi sentiate come la protagonista de La Rosa Purpurea del Cairo oppure come Jim Carrey in The Truman Show, il cinema resterà sempre una pietra di paragone con la nostra realtà, perché spesso la imita e ancora più spesso la ispira.

Consigli di lettura e di ascolto

Raramente i film ispirati ai libri ci lasciano soddisfatti, però può capitare che un film ci appassioni al punto da spingerci a leggere subito il libro da cui sono tratti. Un esempio è L’amore bugiardo (Gone Girl) di David Fincher, tratto dall’omonimo romanzo di Gillian Flynn. Entrambi ottimi thriller che vi lasceranno col fiato sospeso.

lamore-bugiardo-friday-summary-imnotagroupie

Tra le canzoni che hanno fatto da colonna sonora ai film, ne esistono alcune che da sole valgono tutto il film. Tra queste, Ease on down the road cantata da Michael JacksonDiana Ross, nella famosa versione afroamericana del Mago di Oz, The Wiz. Ascoltatela e non riuscirete a stare fermi sulla sedia!

L’angolo del fai-da-te
Avete del tempo libero? Provate qualche progetto DIY o una ricetta nuova

Nei film sono spesso contenute delle ricette che ci hanno letteralmente fatto venire l’acquolina in bocca.  Tipo la creme brulè, dolce preferito da Ameliè, la cui crosta croccante deve essere rotta con il cucchiaino e tanta attenzione.

creme-brule-friday-sumary-imnotagroupie

Per ricreare un effetto cinematografico con il vostro smartphone, c’è un progetto di bricolage facile facile fatto apposta per voi! Assieme ad altre 35 idee davvero divertenti da fare in casa con pochi elementi, semplici da recuperare

diy-smart-phone-projector-imnotagroupie

Cosa fare a Napoli, a Milano e altrove

A Napoli, come in un film entriamo nella Basilica di Santa Maria Maggiore alla Pietrasanta  per la mostra Tesori nascosti. Tino di Camaino, Caravaggio, Gemito curata da Vittorio Sgarbi. Oltre cento opere provenienti da banche, istituzioni e privati, ripercorrono oltre sette secoli di storia dell’arte. Un patrimonio artistico “nascosto”, perché non esposto nei musei pubblici, che si apre al pubblico assieme alla Basilica che riapre dopo anni grazie a un intervento di recupero finanziato con fondi Unesco.friday-summary-mostra-sgarbi

A Milano debutta il musical Peter Pan al Teatro degli Arcimboldi, con le musiche originali di Edoardo Bennato riarrangiate dallo stesso cantautore per lo spettacolo. Da  Sono solo canzonetteIl rock di Capitan Uncino, da Viva la mammaL’isola che non c’è oltre all’inedito Che paura che fa Capitan Uncino. Una produzione italiana, con un cast noto agli amanti del genere, per un’opera pluripremiata in replica fino all’8 gennaio. Come nella pellicola che ci ha fatto sognare da bambini, Trilli accompagna tutta la storia e vola tra gli spettatori, rappresentata da un drone, muovendosi per l’intera sala. Informazioni, biglietti e orari qui.

peter-pan-musical_imnotagroupie

Sul Lago di Como una meravigliosa villa settecentesca, Villa del Balbianello a Lenno, si affaccia su un incantevole promontorio boscoso e si immerge nelle acque del lago dominando una piccola penisola. Un luogo affascinante e romantico, eletto a set da produzioni internazionali come Star Wars e 007. I giardini, le terrazze, la Loggia, le diverse facciate che seguono la luce lariana, diventano personaggi a pieno titolo di film molto amati. Potete scoprire il legame tra la villa ed il cinema qui, preparandovi ad una visita che ripercorrerà le vostre scene preferite.

Sul sito FAI tutti i dettagli.

friday summary - villa balbianello - imnotagroupie

Lazy time
Alcuni consigli per passare il tempo

Ammettiamolo siamo tutti innamorati delle atmosfere create da Wes Anderson. Vorremmo trasferirci armi e bagagli nei suoi film. Così ecco un articolo pronto con 20 modi per trasformare la nostra vita in un film di Anderson. Dalla spiaggia di Moonrise Kingdom, alle immersioni di Steve Zissou, passando per i Tenenbaum, possiamo vivere in un film.

In qualsiasi film abbiate mai sognato di ispirare la vostra vita, questo fine settimana andate al cinema e continuate a sognare.
Noi vi aspettiamo qui con tutte le nostre storie.
Poi ci raccontate le vostre?

About Redazione

La redazione delle non-groupie è un luogo scoppiettante, dove le idee si accavallano, bisticciano, prendono forma e si liberano nell'etere. Tante menti diverse, che mettono i propri pensieri a disposizione l'una dell'altra, per creare post che raggiungano altre non-groupie ma anche tutti quei maschi che credono nel non-groupismo come stile di vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *