Friday Summary | Un due tre stella!

Friday Summary

ovvero qualche consiglio per il week-end e tante altre cose belle da fare e da vedere, quando vi pare

Friday Summary

Vi ricordate quanto era bello giocare da bambini? Quelli della nostra generazione hanno trascorso interi pomeriggi nei cortili e nei parchi, a fare giochi bellissimi, che forse oggi non esistono più. Rubabandiera, mondo, un due tre stella, sacco pieno e sacco vuoto, le belle statuine e di certo ne esistono altre decine, che non vogliamo elencare per non diventare troppo malinconiche.
Con questo Friday Summary vogliamo regalarvi un salto indietro nel tempo e farvi tornare bambini giocosi.
Ci seguite in questa piccola impresa?

Consigli di lettura e di ascolto

Per tutti i nostalgici che hanno ancora un forte legame con il passato, è indispensabile leggere la Piccola mappa della nostalgia di Aldo Dalla Vecchia, una raccolta di tutto quello che ha segnato l’infanzia dell’autore, dalle pubblicità, ai personaggi televisivi, fino agli avvenimenti più tristi come il terremoto.
Tenero e indispensabile per i nati negli anni ’70.

Piccola mappa della nostalgia - Aldo Dalla Vecchia

Ok, è il momento di tuffarsi nei meravigliosi anni ’80, quelli in cui le sigle dei programmi televisivi diventavano hit da primi posti in classifica e pezzi da ballare scatenate in discoteca.
Oggi vi riproponiamo due nostri miti, che ci hanno fatto sognare d’essere biondissime e molto agili: la peperina Heather Parisi e la nostra amatissima Raffaella Carrà (la Raffa nazionale!).
Pronte a ballare e cantare?

Disco disco manda via
tutta la malinconia
è la favola
la superfavola
dove sto come vorrei
dove vivo i sogni miei
col mio principe più azzurro che mai!

Pazza, pazza, pazza
su una terrazza
porta, porta, portami
una farfalla!
Ballo, ballo, ballo
nel mio castello
che cosa c’è, cosa c’è, cosa c’è!

L’angolo del fai-da-te
Avete del tempo libero? Provate qualche progetto DIY o una ricetta nuova

Chi non ha mai giocato a Space Invaders? Se dovete alzare la mano, forse siete davvero molto più giovani di noi.
Vi perdoniamo per questo e lo facciamo dedicandovi uno di questi bellissimi biglietti popup realizzati seguendo il tutorial di Minieco.

8-bit-minieco
photo credits | Minieco

Chi è stato bambino poco più di trenta anni fa se li ricorda benissimo i biscottini UAO, con Snoopy che c’insegnava l’inglese.
Erano dolcissimi, friabili e leggeri. Li ricordiamo come i biscotti più buoni dell’universo e non ho abbiamo mai perdonato la Saiwa per avere smesso di produrli.
Grazie alla ricetta di Floriana di Semi di Vaniglia possiamo provare a riprodurli. Gratitudine eterna.

biscotti UAO Saiwa

Cosa fare a Napoli, a Milano e altrove

A Napoli, esiste un posto speciale che si chiama Ospedale delle bambole. Dal 1800 si occupa di riparare, curare e far rivivere bambole e giocattoli antichi. Un’esperienza unica é la visita al Bambolatorio, dove si effettuano i restauri che apre per visite speciali. Per imparare a prenderci cura delle cose che amiamo.Ospedale delle bambole - Friday summary

A Milano è in corso una delle dieci mostre al mondo imperdibili secondo la CNN. Un milione di mattoncini Lego per realizzare cento sculture, è questo il grandissimo lavoro creato dall’artista Nathan Sawaya che alla Fabbrica del Vapore di via Procaccini reinterpreta le opere d’arte più note. Il costo del biglietto è di 16 euro e avete tempo fino al 29 gennaio 2017 per ammirare questi capolavori.

The Art of the Brick Milano
Per una gita appena fuori Milano e un tuffo nel passato di tutti i bambini, a Bra, vicino a Cuneo, vi aspetta il Museo del Giocattolo, con la sua copiosa collezione di giocattoli più e meno antichi. Un vero gioiellino fin troppo sconosciuto e tutto da scoprire.

Museo del Giocattolo di Bra

Lazy time
Alcuni consigli per passare il tempo

Lego + Star Wars = un tuffo nel nostro passato di giochi e passatempi da nerd!
Questo video è ipnotico, non guardatelo per più di tre volte di fila o vi verrà la voce di Darth Vader.

Buon weekend non-groupies, speriamo di avervi fatto venire voglia di ritrovare la vostra bambina interiore.
Giocate e divertitevi più che potete!

About Redazione

La redazione delle non-groupie è un luogo scoppiettante, dove le idee si accavallano, bisticciano, prendono forma e si liberano nell'etere. Tante menti diverse, che mettono i propri pensieri a disposizione l'una dell'altra, per creare post che raggiungano altre non-groupie ma anche tutti quei maschi che credono nel non-groupismo come stile di vita.

2 thoughts on “Friday Summary | Un due tre stella!

  1. mio nipotino lunedì compie 10 anni e festeggia proprio alla mostra lego, di cui lui è grandissimo fan, super costruttore!
    I biscotti UAO, oddio, cos’hai tirato fuori! Sì, erano squisiti perchè i disegni erano fatti col caramello. La Saiwa ha ritirato anche un altro biscotto buonissimo, carta rossa, rotondi con tipo dei raggi Bel bon o nome similare.
    Buonissimo weekend, non-groupie!

    1. Eh cara Sandra, i biscotti UAO sono uno dei miei sogni ricorrenti!
      Almeno, adesso, con questa ricetta possiamo provare a riprodurli. 😉
      Tanti auguri al tuo nipotino per lunedì e un buon weekend a Te!
      Un bacione da Madrid.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *