Friday Summary | E qualcosa rimane…

Friday Summary

ovvero qualche consiglio per il week-end e tante altre cose belle da fare e da vedere, quando vi pare friday summary - resti - imnotagroupie

Tra ciò che vedo e dico, tra ciò che dico e taccio, tra ciò che taccio e sogno, tra ciò che sogno e scordo, la poesia.
Octavio Paz

Cosa rimane dei nostri sogni? Delle parole che non abbiamo pronunciato? Dei desideri che non abbiamo espresso a voce alta? Cosa rimane di quelle pagine che sfogliavamo e in cui riponevamo aspettative e speranze? Quante cose abbiamo dimenticato nella vita vissuta? Quante domande in questo Friday Summary! Qualcosa però rimane nelle pieghe dei nostri sorrisi, incastrato tra le ciglia e le palpebre, aggrovigliato tra i capelli e le idee. Restiamo noi e la nostra forza di andare avanti. Come sempre, against all odds.

Consigli di lettura e di ascolto

Uno dei libri che più ha attratto la nostra attenzione è La signora Armitage  scritto da Penelope Mortimer per minimum fax. La storia di un matrimonio fuori dal comune fra uno sceneggiatore cinematografico in ascesa e una donna passionale e vitale che ha figli da quattro uomini diversi.  La donna – alterego della scrittrice – non vuole rassegnarsi alla vita borghese, alle sue ipocrisie e alle sue tacite viltà. Vi meraviglierete a scoprire che è stato pubblicato nel 1962, diventando poi un film che valse ad Anne Bancroft una candidatura all’Oscar come miglior attrice protagonista. Un romanzo la cui attualità appare intatta nella sua capacità di raccontare vissuti familiari e dolorosi affondi sul peso della maternità e della famiglia.

51_mortimer_la_signora_armitage

Avete mai sentito parlare di una band che ha miscelato magicamente musica e riciclo creativo? Sono i Capone & BungtBangt  grazie alla loro visione e alle loro mani, i rifiuti diventano strumenti musicali dal sound unico! Eccoli con Si te ne vaje tratto dal loro nuovo album Mozzarella _N_I_G_G_A.

L’angolo del fai-da-te Avete del tempo libero? Provate qualche progetto DIY o una ricetta nuova

Tra gli oggetti che guardiamo con più malinconia c’è il calendario dell’anno passato eppure esiste un modo per rinnovarsi senza perdere quelle immagini belle che hanno accompagnato i nostri giorni. Vivere a piedi nudi ha preparato 5 semplici idee diy per riciclare le illustrazioni del vecchio calendario. Adorabili!

friday summary - vivere a piedi nudi - imnotagroupie
photo credits | Vivere a piedi nudi

In cucina gli avanzi sono una ricchezza e lo sanno bene su Non sprecare, il magazine che propone, oltre ai consigli per risparmiare, anche tante ricette gustose che riducono scarti e sprechi. Abbiamo scelto le crocchette di pasta con gli avanzi del giorno prima, adatto a tutti i tipi di pasta!

friday summary - ricetta - imnotagroupie
photo credits | Non sprecare
Cosa fare a Napoli, a Milano e altrove

A Napoli  al Teatro Bellini è in scena Toni Servillo con “Elvira” di Brigitte Jacques, tratto da Molière e la commedia classica di Louis Jouvet. Su un palcoscenico vuoto, un maestro e la sua allieva provano una scena del Don Giovanni di Molière. Il pubblico si trova all’interno di un teatro chiuso, quasi a spiare queste continue prove. Il maestro è insoddisfatto, pretende una dedizione assoluta al personaggio alla giovane attrice. Davanti a un sipario tagliafuoco che non si alzerà mai, un momento di una vera e propria fenomenologia della creazione del personaggio.

A Milano, dal 26 gennaio si apre  “Manolo Blahnìk. The Art of shoes” la prima retrospettiva in Italia dedicata all’iconico stilista spagnolo. Nelle stanze della Pinacoteca e a Palazzo Morando Costume Moda Immagine​, sarà in mostra un’ampia selezione di scarpe e disegni a ripercorrere i 45 anni di attività dello stilista.  In mostra 212 modelli e 80 disegni selezionati dall’archivio personale dello stilista che grazie alle sue creazioni uniche è uno dei nomi più importanti della moda, definito “scultore delle scarpe”. La mostra è divisa in sei sezioni che esaminano i temi costanti e ricorrenti della carriera di Manolo Blahnìk.

David Hughes July 2016

Il capodanno cinese 2017 si festeggerà in tutto il mondo a partire dal 28 gennaio. Pare che uno dei festeggiamenti più emozionanti sarà quello di New York City con il coinvolgimento dei tre più grandi quartieri cinesi della città: Chinatown a Manhattan, Sunset Park a Brooklyn e Flushing nel Queens. Domani 28 gennaio, si terrà il tradizionale Chinese New Year Firecracker Ceremony and Cultural Festival, dalle 11 circa 600.000 fuochi d’artificio saluteranno il primo giorno dell’anno del Gallo. gettyimages-696711

Lazy time Alcuni consigli per passare il tempo

The Movie Title Stills Collection è un fantastico archivio online che raccoglie i fotogrammi dei titoli dei film. Realizzato dal designer olandese Christian Annyas che ha preso come screenshot e messi on-line tantissimi titoli che rappresentano la storia del lettering e del design sul grande schermo. Da seguire anche l’account Instagram collegato @movietitles

La settimana è giunta al termine, un po’ malinconica, un po’ in salita ma anche pazzerella e piena di entusiasmo. Ci abbiamo messo tutte noi stesse e continuiamo a metterci il cuore in queste pagine.

Ci ritroviamo la prossima settimana, non mancate!

About Redazione

La redazione delle non-groupie è un luogo scoppiettante, dove le idee si accavallano, bisticciano, prendono forma e si liberano nell'etere. Tante menti diverse, che mettono i propri pensieri a disposizione l'una dell'altra, per creare post che raggiungano altre non-groupie ma anche tutti quei maschi che credono nel non-groupismo come stile di vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *