Friday Summary | Imagine

Friday Summary

ovvero qualche consiglio per il week-end e tante altre cose belle da fare e da vedere, quando vi pare
friday summary - glasses - imnotagroupie

L’8 Dicembre del 1980 un fan squilibrato mise fine alla vita del padre di una delle canzoni più importanti del ‘900: Imagine.
John Lennon muore lasciandoci in dono un testo fondamentale, forse il più alto della sua produzione.
Un messaggio delicato, poetico e di speranza, che accompagna ancora i nostri giorni con la forza delle parole.
Parole in cui crediamo fortemente e che sposano il mood non-groupie.

You may say I’m a dreamer
But I’m not the only one
I hope someday you’ll join us
And the world will be as one

CONSIGLI DI LETTURA E DI ASCOLTO

Tra i nostri consigli un libro ancora non tradotto in italiano. Pubblicato nel 2001 – 21° anniversario della sua morte – il libro riporta L’ultima intervista di Lennon prima del suo assassinio, pubblicata in versione sintetica per la prima volta su Playboy nel novembre del 1980. Distribuito in tirature molto limitate negli Stati Uniti, questo libro di 200 pagine, riflette 20 ore di nastri integralmente riportati. A volte irriverente, con momenti di inquietante presentimenti, sempre divertente, costantemente pertinente, questa nuova edizione riveduta è pubblicata con la partecipazione di Yoko Ono.

Mahatma Gandhi e Martin Luther King sono grandi esempi di fantastici non violenti che sono morti violentemente. Non posso crederci. Siamo pacifisti, ma non sono sicuro di cosa significhi quando sei un pacifista al punto tale che deve essere ucciso. Non riesco mai a capirlo.
John Lennon

friday summary - john lennon - imnotagroupie

Invece della musica di John Lennon che potete trovare facilmente, oggi vogliamo mostrarvi Gli USA contro John Lennon, documentario sull’attivismo politico di Lennon, nel periodo 1966 – 1976.  Composto  da interviste a parenti, amici, collaboratori o autorevoli opinionisti, il film dopo un breve excursus su infanzia e carriera, racconta le proteste per la pace e i diritti civili e le pressioni subite da parte del governo Nixon affinché lasciasse gli Stati Uniti.

L’ANGOLO DEL FAI-DA-TE
AVETE DEL TEMPO LIBERO? PROVATE QUALCHE PROGETTO DIY O UNA RICETTA NUOVA

17 idee diverse per riciclare i vecchi dischi. La creatività vince sull’obsolescenza, con tante proposte per piccoli complementi di casa originali e personalizzabili.
Sapete del nostro amore per la lettura, quindi abbiamo scelto i fermalibri in vinile anche per voi!
Qui trovate le altre idee.

Fermalibri in vinile

 

 

I Beatle ci hanno regalato Strawberry fields, che originariamente doveva chiamarsi Scrambled regga, ed in loro onore vi proponiamo la ricetta delle uova strapazzate alla cipolla.
Semplici e contadine, nutrienti e gustose, da gustare sulle note musicali dei principini di Liverpool.

Uova strapazzate alla cipolla
Photo credit | spadellandia.it
COSA FARE A NAPOLI, A MILANO E ALTROVE

A Napoli, da oggi fino a gennaio il Museo Pignatelli ospita la più grande mostra di fotogiornalismo, la World Press Photo.  Tra i più alti riconoscimenti, quest’anno vinto dal turco Burhan Ozbilici, dal 1955 partecipano ogni anno circa 6.000 fotoreporter professionisti da tutto il mondo con quasi 80.000 scatti. Di questi solo 150 scatti sono premiati nelle diverse categorie per poi comporre la mostra di fotogiornalismo più visitata al mondo. L’esposizione viaggia per 45 Paesi in 100 città del mondo attraendo milioni di visitatori. La mostra internazionale di fotogiornalismo World Press Photo 2017 è promossa dall’omonima Fondazione ed organizzata da Cime, realtà attiva da sempre nella valorizzazione culturale dei territori. Per informazioni info@worldpressphotonapoli.com

friday summary -World Press Photo 2017

A Milano appuntamento con i libri antichi, introvabili e da collezione: sotto i portici di Piazza Diaz e Piazza del Duomo, oltre cento espositori compongono una  mostra mercato dal tema arte, fumetti e illustrazioni. Oltre ai libri presenti in catalogo, le librerie partecipanti suggeriranno proposte legate al tema del mese: riviste, fumetti, album, cataloghi, stampe, libri d’arte, illustrazioni, romanzi, libri da collezione. Ingresso gratuito e aggiornamenti su www.piazzadiaz.com.

friday summary - libri in piazza - imnotagroupie

A Torino linguaggi e culture musicali alternative si incontrano all’ EstOvest Festival, in una rassegna che ha come obiettivo uno scambio tra culture, con confronti tra antiche tradizioni musicali con stile contemporaneo e percorsi artistici che rivisitano le composizioni dell’avanguardia occidentale, in uno spirito di ricerca creativa.
E’ stato ricchissimo il programma con tema Spiriti Musicali che si conclude con gli appuntamenti di Sabato al Museo Ettore Fico e di Domenica alla Chiesa Battuti Bianchi.

Programma e info QUI

EstOvest Festival

LAZY TIME
ALCUNI CONSIGLI PER PASSARE IL TEMPO

Forse questo weekend lungo è l’occasione giusta per cercare Due di noi il film tv del 2000 diretto da Michael Lindsay-Hogg. Il racconto dell’ultima sera passata assieme da John e Paul anni dopo lo scioglimento dei Beatles. Una rottura tra quelle più importanti della storia della musica e un aneddoto singolare di una sera del 1976 a casa di John.
Paul è ancora in classifica con la sua band i Wings e John invece si è ritirato per occuparsi del figlio e fuggire dal fenomeno Beatles. Sono seduti sul divano e guardano la tv, quando al Saturday Night Live, il presentatore gli offre tremila dollari per riunirsi in diretta nel corso della serata…. E il resto o lo sapete o lo scoprirete.

Immaginiamo un weekend di cose belle, immaginiamo e agiamo.
Rendiamo noi stessi e questo mondo migliori, con la forza del pensiero positivo.
Spargete immaginazione non-groupies!

About Redazione

La redazione delle non-groupie è un luogo scoppiettante, dove le idee si accavallano, bisticciano, prendono forma e si liberano nell'etere. Tante menti diverse, che mettono i propri pensieri a disposizione l'una dell'altra, per creare post che raggiungano altre non-groupie ma anche tutti quei maschi che credono nel non-groupismo come stile di vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *