Friday Summary | Fight for your right

Friday Summary

ovvero qualche consiglio per il week-end e tante altre cose belle da fare e da vedere, quando vi pare

Rosa Parks

Era il 1° Dicembre del 1955 quando Rosa Parks rifiutò di alzarsi per cedere il posto sul bus ad un bianco.
Per questa condotta inappropriata fu arrestata e quella stessa notte, il movimento guidato da Martin Luther King, iniziò una protesta che durò quasi un anno e portò alla fine della segregazione razziale sui mezzi pubblici dell’Alabama. La lotta ai diritti civili non si fermò lì e Rosa ne divenne simbolo e attivista.
Rosa era una non-groupie, una donna che lottava per i suoi diritti, con dignità e determinazione. A lei si ispira questo Friday Summary, sperando che una ferma gentilezza e una ferrea volontà potranno far valere sempre i diritti di uguaglianza in cui crediamo.

Consigli di lettura e di ascolto

Non è un testo leggero e neanche un passatempo rilassante, ma la lettura del libro curato dalla Fondazione Nilde Iotti Le leggi delle donne che hanno cambiato l’Italiaporta a bellissime riflessioni su dove siamo oggi e quali sono i diritti che ancora mancano.
Ma anche come abbiamo guadagnato quelli di cui ora godiamo.

Le leggi delle donne

Lottare può essere una manifestazione di forza,  oppure semplicemente un uso consapevole delle nostre armi.
Nel 1988 Tracy Champman usava la sua particolarissima voce per regalarci la colonna sonora di una silenziosa rivoluzione Talkin’ about a revolution.

Don’t you know
Talkin’ bout a revolution
It sounds like a whisper

L’angolo del fai-da-te
Avete del tempo libero? Provate qualche progetto DIY o una ricetta nuova

Project Peace  – ispirato allo yarn bombing e al knit activism – è un progetto annuale dedicato al lavoro a maglia che va dal 1° al 21 dicembre, in cui per 21 giorni si realizzano post con argomento al lavoro a maglia e alla pace. Tutto il lavoro culmina il 21 dicembre nella Giornata mondiale per la pace. Project Peace si occupa di diffondere opportunità e consapevolezza su come portare più pace nella propria vita attraverso azioni quotidiane. Che dite, vogliamo provarci?

friday summary - project peace - imnotagroupie

Una rivoluzione altrettanto importante e necessaria è quella da apportare nelle nostre cucine e tavole. Sapete quanto combattiamo con la voglia incessante di junk-food imposta dai nostri tempi di lavoro. Tra i nostri punti di riferimento dietro i fornelli c’è Jamie Oliver, il cuoco inglese che porta avanti una campagna di sensibilizzazione sul cibo sano, economico e facile. Questo fine settimana potremmo coccolarci con questa dolcissima ricetta.

friday summary - ricetta oliver - imnotagroupie
Jamie Oliver – Cardamom clementine morning buns
Cosa fare a Napoli, a Milano e altrove

A Napoli le voci che cantano di amore e diritti, potenti e in coro. Perchè è l’unione che fa la forza e la musica sostiene le grandi battaglie.
Se poi la cornice è magnifica, non potete perdere il tour notturno al Monastero di Santa Chiara con concerto Gospel.
Tutte le info QUI

Tour coro gospel

A Milano parte oggi la mostra REVOLUTION Records and Rebels 1966 – 1970, dai Beatles a Woodstock.
Un percorso con cuffie che guidano il visitatore e ripropongono brani emozionanti di quegli  anni che hanno rivoluzionato le nostre vite attraverso musica, moda, cinema e design. Potremo ammirare le icone di un’epoca: da Martin Luther King, ai Rolling Stones, alla mitica Twiggy. E nell’ultima sala, cuscini e maxischermo per godersi il concerto di Woodstock del 1969.
Info e biglietti QUI

Mostra Revolution

A Prato, al Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci, stasera Emma Bonino parlerà di Fragile. Democrazie da maneggiare con cura.
Una vera non-groupie Emma, una donna che da sempre lotta per i suoi diritti, anche il diritto di sconfiggere qualsiasi tipo di oppressione, come quella di una grave malattia.
Oggi si partirà da quali accordi stanno portando avanti tra loro le grandi democrazie? Quali sono le ripercussioni sociali e politiche di tali decisioni?
Info QUI

Centro Pecci

Lazy time
Alcuni consigli per passare il tempo

#quellavoltache ha raccolto online migliaia di commenti e testimonianze di donne. Donne che si sono espresse contro la violenza e la molestia e per il diritto ad essere donne come ci pare, senza giudizi e costrizioni sociali.
Su Instagram è bellissima la gallery che ne deriva. Navigate tra le storie ed i pensieri di tutte queste donne, e non solo donne.

#quellavoltache

Un Friday Summary battagliero questo.
Usiamo i nostri piccoli mondi per affermare i nostri diritti. Facciamoci ispirare e portiamo a spasso una sana voglia di cambiamenti positivi. La lotta può essere gentile, e può funzionare.
Buon weekend non-groupies!

About Redazione

La redazione delle non-groupie è un luogo scoppiettante, dove le idee si accavallano, bisticciano, prendono forma e si liberano nell'etere. Tante menti diverse, che mettono i propri pensieri a disposizione l'una dell'altra, per creare post che raggiungano altre non-groupie ma anche tutti quei maschi che credono nel non-groupismo come stile di vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *