Friday Summary | Dancin’ in the street

Friday Summary

ovvero qualche consiglio per il week-end e tante altre cose belle da fare e da vedere, quando vi pare

Anche le città credono d’essere opera della mente o del caso, ma né l’una né l’altro bastano a tener su le loro mura.
D’una città non godi le sette o settantasette meraviglie, ma la risposta che dà a una tua domanda.
Italo Calvino

Riprendere la vita quotidiana dopo la pausa estiva vuol dire soprattutto ricominciare a vivere la città. Anche se non l’avete mai abbandonata, a Settembre la vostra città non sarà più la stessa e  – complice il ritorno dei vostri concittadini – la ritroverete urlante e frenetica come la ricordavate. Ma noi abbiamo in serbo qualche ricetta per riappropriarci degli spazi urbani senza che vi venga l’orticaria. Fermatevi a guardare le strade e gli angoli più nascosti, aguzzate la vista e l’udito. Troverete nuove forme e colori, magari un’opera di street art ancora sconosciuta. Oppure una musica del tutto nuova, foss’anche quella di un martello pneumatico usato per rimodernare un nuovo negozio. La città è pronta per vedervi danzare. E voi cosa aspettate?

Consigli di lettura e di ascolto

Le città invisibili è un romanzo di Italo Calvino, pubblicato nel 1972. Un’opera che nonostante abbia più di quarant’anni ci appare sempre contemporanea e visionaria. Calvino traccia attraverso l’immaginario dialogo tra Marco Polo e l’imperatore dei Tartari Kublai Khan, undici categorie di città reali, immaginarie. Proprio nel catalogare e raccontare luoghi complessi e mutevoli come quelli urbani, Calvino riesce a rappresentare la complessità e il disordine della realtà. Come lui stesso affermò nel 1983 durante una conferenza alla Columbia University: è un libro fatto a poliedro, e di conclusioni ne ha un po’ dappertutto, scritte lungo tutti i suoi spigoli.

Italo Calvino - Le città invisibili

I consigli di ascolto della settimana non potrebbero essere più street e urban! Infatti, abbiamo deciso di condividere la playlist di Runlovers firmata Martino Pietropoli e dedicata alla città di Milano. Ci accompagnerà nei prossimi giorni e nelle prossime passeggiate cittadine, noi ne siamo già innamorate.

L’angolo del fai-da-te
Avete del tempo libero? Provate qualche progetto DIY o una ricetta nuova

Un progetto fai da te di grande impatto! E da sfoggiare alla prossima festa con gli amici. Immaginate di servire street food in questo delizioso carretto
Forse ci vorrà tutto il weekend per farlo ma il risultato ci sembra davvero notevole.
Che ne dite?

Lo spuntino veloce da avere sempre a portata di mano, quando si è a zonzo per la città? Per noi la crostata salata con melanzane e pomodori di Giorgia Pazzaglia di Sogno in Cucina è la ricetta giusta! Fa venire l’acquolina in bocca solo a guardarla, no?

photo credit | Sogno in Cucina
Cosa fare a Napoli, a Milano e altrove

A Napoli, sabato 9 settembre, un particolare tour alla scoperta della street art del Centro Storico.  Una passeggiata al tramonto, tra vicoli e piazze, chiese seicentesche e palazzi storici, da Mezzocannone fino a Spaccanapoli per tutto il Decumano centrale. Si potranno così ammirare le opere di Jorit, Bansky, Pasquini e Zilda, assieme ad altri street artist nazionali e internazionali. Appuntamento alle 19 all’obelisco di Piazza del Gesù. Info e costi su Le Capere Tour Napoli.

A Milano si canta in piazza! Appuntamento domenica 10 settembre alle 21 in Piazza Duomo, per MITO Open Singing, con il Coro Giovanile Italiano diretto da Michael Gohl. Basta scaricare la partitura da QUI e farsi trovare al posto giusto al momento perfetto. E via, a cantare tutti insieme!

Mito Open Singing

A Lerici, splendido borgo marinaro ligure, da oggi parte l’ottava rassegna Lerici legge il mare, festival di letteratura e cultura marinara. Tanti gli eventi ed i momenti con ospiti internazionali, libreria del mare, autori, conferenze, regate, attività per bambini e ragazzi, marinaresca, musica, solidarietà, libri a bordo, avventure nel Golfo dei Poeti, velieri, mostre, concorsi fotografici, gastronomia e molto altro. Potete trovare calendario e info qui.

Lazy time
Alcuni consigli per passare il tempo

A Londra, tra Shoreditch e Brick Lane, quartiere tra i più cool del momento, c’è una delle più alte concentrazioni di street art. Roba da rimanere stupiti a ogni angolo. Perchè dietro ogni porta, vicoletto o su un muro qualunque potete trovare dei piccoli capolavori. In questo video sono state documentate tutte le più recenti installazioni.
Se poi dopo il video vi è venuta voglia di recarvi a Londra, possiamo consigliarvi i nostri amici Globetellers, quei gran fighi di Elena e Damiano che possono farvi conoscere e immortalare angoli inaspettati della città! Fatevi un giro sul loro sito per saperne di più.

Il venerdì sera è alle porte e il weekend ci aspetta per scendere in strada e far nostra la città. Ovunque voi siate, pensateci un pochino e accennate a qualche passo di danza assieme a noi. Noi stiamo già sculettando…

About Redazione

La redazione delle non-groupie è un luogo scoppiettante, dove le idee si accavallano, bisticciano, prendono forma e si liberano nell'etere. Tante menti diverse, che mettono i propri pensieri a disposizione l'una dell'altra, per creare post che raggiungano altre non-groupie ma anche tutti quei maschi che credono nel non-groupismo come stile di vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *