5 donne in carne e cartone per Cristina D’Avena

In principio era solo Cristina D’Avena

Sono cresciuta anche io con la sua voce nelle orecchie, l’ho vista trasformarsi in Licia e vestirsi in modo discutibile nella fiction ispirata al manga. Eppure l’ho amata anche lì.
L’ho osservata elevarsi a icona gay e fermare il tempo.
L’ho sentita vicina come una compagna delle elementari che rivedi sempre con piacere, quando in questi giorni è sbucata fuori con Duets – Tutti cantano Cristina.

Ve l’avevamo anticipato nel Friday Summary sul tempo ristretto e allargato, e ora ecco qui il disco.
Cristina D’Avena è splendida e le sue sigle sono scolpite nella mia memoria alla pari dell’Infinito di Leopardi, e ora le posso ricantare con i nuovi arrangiamenti e i duetti stellari.

Cristina D'Avena - Duets - imnotagroupie

Occhi di gatto

Le tre sorelle ladre e le loro avventure sono note a molti. Occhi di gatto passava nel preserale che accompagnava l’ora di cena. Saperle sane e salve rendeva la cena più gustosa!
Ma ancora di più sono quelli che conoscono Loredana Bertè. Graffia la sua voce sul passaggio:

O O O Occhi di gatto
è questo il nome di un trio compatto
son tre sorelle che han fatto un patto

Meraviglioso sentirla in un ritornello che ho cantato mille volte, la Bertè non smentisce la sua anima rock nemmeno sulla sigla di un anime. Grandissima.

Cristina D'Avena - Occhi di gatto - imnotagroupie

Loredana Bertè - Cristina D'Avena - Imnotagroupie
photo credit | Francesco Castaldo

 

Lady Oscar

Ne abbiamo già parlato, Nunzia ci ha raccontato le 5 lezioni che da lei abbiamo imparato, parliamo della slanciata e biondissima Lady Oscar.
Storia, amori e sciabola si intrecciano in millemila puntate. Allora non sapevo della tristezza del finale e sognavo per Oscar un lieto fine. Ora che la vita, e quella chiusura, mi hanno disillusa, è rimasta solo la sigla.
Che la vita è amara, si sa, ma la voce di Noemi rende giustizia a questa sigla.
Non avrei saputo scegliere voce migliore per un cartone animato così importante nell’immaginario della mia generazione, e non solo.
Grazie Noemi!

Cristina D'Avena - Lady Oscar - imnotagroupie

Noemi - Cristina D'Avena - Imnotagroupie
Jem e le Olograms

Anche se da queste pagine abbiamo dichiarato di preferire le Misfits, apprezziamo l’accostamento Emma con Jem.
La voce roca e dolce di Emma è perfetta per una delle poche sigle rock degli anni ’90. Ma ribadisco che l’avrei preferita più dark, lei è una vera Misfits!
Ma apprezzo…

provo sempre un’emozione
quando canto una canzone
canto sempre con passione
e con molta decisione

Anche se tifiamo per le avversarie, sono molto felice di aver ascoltato Emma che mi canta la sigla di uno dei cartoni più stylosi dell’epoca. Finalmente delle eroine un po’ più determinate. Come Emma.

Jem e le Olograms - Cristina D'Avena - imnotagroupie

Emma - Cristina D'Avena - imnotagroupie

Magica Emi

Lo strano braccialetto che indossa sempre May
è il dono di un folletto che è sempre accanto a lei
c’è un cuore sul bracciale che è magico perché
può sempre trasformare May in Emi, Emi in May

Questa me la ricordo davvero per filo e per segno, eppure non saprei raccontarvi la trama degli episodi. Magia e trasformazioni facevano volare interi pomeriggi che ora faccio fatica a visualizzare. Ricordate la Magica Emi?
Che poi, secondo me, Arisa fa parte di quelle poche cantanti che potrebbero intonare anche un menù del ristorante con successo.
La sua voce è davvero splendida qui. Brava Arisa!

Magica Emi - Cristina D'Avena - imnotagroupie

Arisa - Cristina D'Avena - imnotagroupie

Kiss me Licia

Non potevamo che chiudere con lei, la regina di tutte le sigle di Cristina D’Avena.
Ammetto di aver completato anche gli album delle figurine… e parlo al plurale perchè c’era quello del cartone animato e quello della fiction, of course.
Ho sempre nutrito dei dubbi sulla capigliatura di Mirko… ma tant’è.
La coppia è fenomenale in questo duetto e sicuramente di rottura. Non solo perchè la socia del duetto è Baby K, ma anche perchè il mitico incipit è stato sostituito da un flow fighissimo.

Un giorno di pioggia Andrea e Giuliano…

Quindi sappiamo che Baby K potrebbe finalmente non trapanarci il cervello per giorni al prossimo ascolto.

Kiss me Licia - Cristina D'Avena - imnotagroupie

Baby K - Cristina D'Avena - imnotagroupie

Queste sono le donne che più mi sono piaciute, in questo ripercorrere sigle che sono il racconto della mia infanzia, e anche di quella di molti di voi.

Una menzione speciale sarebbe d’obbligo anche per Elio (ops, che proprio donna non è) che canta Siamo fatti così, Chiara che canta Sailor Moon e Francesca Michielin su Creamy.

Insomma amici, accattatevillo e volate indietro nel tempo senza regole. Quando tutto era più leggero e la nostra testa aveva spazio per tanta e tanta musica.

About Agnese Scarito

Mamma di gemelli, digital pre-Social, sostenitrice del tacco 12 ma proprietaria di Birkenstock. Leggo, ascolto, scrivo e lavoro in ordine sparso. Ho fissazioni anziane come Mina, Cesare Pavese e le auto. Amo i cambi Steptronic ma la mia macchina preferita è una Giulietta del '59. Mi appassiono di quasi tutto, se chi me lo racconta ha passione. Quindi scrivo per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *