Friday Summary | Non buttiamoci giù

Friday Summary

ovvero qualche consiglio per il week-end e tante altre cose belle da fare e da vedere, quando vi pare

Friday Summary

Son passati parecchi anni (TRENTA!) da quando Madonna, sul palco dello stadio di Torino, gridò: “Siete già caldi? Bene! Anchìo! Siete pronti? Bene! Anchìo!”.
Oggi però vogliamo farvi le stesse domande: siete caldi, siete pronti?
Noi sì, perchè non vogliamo perdere l’entusiasmo che solitamente si prova all’inizio di un nuovo anno, così concentreremo su questo desiderio i consigli del nostro Friday Summary.
Ci seguite?

Consigli di lettura e di ascolto

Niente è meglio di una risata leggera, quando si ha bisogno di mantenere alto il livello di energia. Ecco perchè vi consigliamo di leggere un classico della letteratura umoristica: Tre uomini in barca (per non parlar del cane), scritto nel 1889 da Jerome K. Jerome.
Il viaggio in barca di tre amici lungo il Tamigi si rivela un tripudio di gag comiche davvero divertenti. Da leggere per tirarsi su, quando il mondo ci vuole inevitabilmente giù.

Tre uomini in barca - Jerome K. Jerome

Un disco stupendo, che Elena ascolta quando ha bisogno di tirarsi su, è sicuramente United, cantato dal superlativo Marvin Gaye, in duo con Tammi Terrell. Uscito nel 1967, contiene una canzone più bella dell’altra, tra cui la famosissima Ain’t no mountains high enough, un inno che fa decisamente bene all’anima.

L’angolo del fai-da-te
Avete del tempo libero? Provate qualche progetto DIY o una ricetta nuova

Niente tira più su il morale di coltivare una piantina, da tenere magari sulla scrivania dell’ufficio!
Se poi il portavasi lo decoriamo con le nostre mani, ecco che la soddisfazione sarà tale da tirarci su il morale. Rubiamo l’idea di A Beautiful Mess e prepariamo un vaso molto chic, con pizzo e colla.

diy portavaso
photo credits | A Beautiful Mess

L’energia si ritrova anche mangiando bene, questo lo sapete già. Per questo vogliamo consigliarvi di fare merenda con uno dei centrifugati che vi avevamo già consigliato QUI.
Se pensate che sia troppo freddo per uno smoothie o una centrifuga di frutta e verdura, vi suggeriamo di aggiungere sempre zenzero e/o curcuma ai vostri preparati. Caldo ed energia assicurati!

Cosa fare a Napoli, a Milano e altrove

A Napoli e in tutta Italia domenica i musei statali saranno aperti gratuitamente. Tiriamoci su andando a visitare il Museo di Capodimonte, che fino al 9 febbraio ospita La donna con il liuto, uno dei capolavori del pittore Jan Vermeer, in prestito dal Met (Metropolitan Museum) di New York.

La donna con il liuto di Veermer
Al Teatro Parenti di Milano è in corso I Boreali Nordic Festival, rassegna organizzata dalla casa editrice Iperborea, per quattro giorni di letteratura, cinema, musica, cibo, design, corsi, workshop. Fino a domenica vi basterà andare in via Pier Lombardo per ritrovarvi immediatamente in Finlandia, tra atmosfere nordiche che rigenerano e rasserenano. Il programma degli eventi lo trovate QUI.
Per tirarsi su, non c’è nulla di meglio che bere delle bollicine, sul cucuzzolo di una montagna! Allora vi aspetta il Trentino, che in Val di Fassa propone un weekend enogastronomico a base di Trentodoc. Bar, pizzerie, ristoranti stellati e non, proporanno dei menù interamente rivisitati e dedicati alle bollicine autoctone. Per il programma dettagliato degli eventi, potete sbirciare QUI.

photo credits | Visit Trentino
photo credits | Visit Trentino
Lazy time
Alcuni consigli per passare il tempo

Lo sappiamo, non è mai bello ridere di chi ha qualche kilogrammo in più che pesa sulla panza, ma in questo caso vi parliamo di gatti obesi, che s’intrufolano ovunque, soprattutto nelle opere artistiche
Qui, per esempio, il gatto Zarathustra si intrufola in 2001 Odissea nello spazio di Kubrick. CAPOLAVORO (di risate).

Siamo sicure che stiate ancora ridendo per il gatto spaziale… ecco, tenetelo a mente quando avrete un momento di sconforto.
Non buttiamoci giù non-groupies, il weekend ci aspetta!

About Redazione

La redazione delle non-groupie è un luogo scoppiettante, dove le idee si accavallano, bisticciano, prendono forma e si liberano nell'etere. Tante menti diverse, che mettono i propri pensieri a disposizione l'una dell'altra, per creare post che raggiungano altre non-groupie ma anche tutti quei maschi che credono nel non-groupismo come stile di vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *